AccueilLinguaggi della politica nel '900

ColloqueNon classée

Dates

Catégories

    Linguaggi della politica nel '900

    Propaganda e comunicazione di massa nella storia delle campagne elettorali

    *  *  *

    Publié le mardi 27 mars 2001 par Marin Dacos

    Résumé

    Università degli Studi della Tuscia, Viterbo Facoltà di Letterature e Lingue Straniere Moderne Istituto di Scienze Umane e delle Arti Corso di Perfezionamento in “ Storia, istituzioni e sistemi politici europei” Centro Studi per la Storia del

    Annonce

    Università degli Studi della Tuscia, Viterbo
    Facoltà di Letterature e Lingue Straniere Moderne
    Istituto di Scienze Umane e delle Arti

    Corso di Perfezionamento in “ Storia, istituzioni e sistemi politici europei”
    Centro Studi per la Storia dell’Europa Mediterranea

    Centre d’Histoire politique et religieuse de l’Europe contemporaine
    ParisX-Nanterre




    Linguaggi della politica nel ‘900

    Propaganda e comunicazione di massa
    nella storia delle campagne elettorali



    Convegno internazionale di studi



    Aula Magna della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Moderne



    Viterbo, 3-5 aprile 2001






    Martedì 3 aprile, ore 15,00



    Apertura del convegno

    Saluti delle autorità accademiche

    Marco Mancini, Rettore dell’Università della Tuscia

    Gaetano Platania, Preside della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Moderne


    I linguaggi della politica tra storiografia e scienze sociali


    Presiede: Maurizio Ridolfi (Un. Viterbo)

    Fabrice D’Almeida (Paris X-Nanterre), La trasformazione dei linguaggi politici nell’Europa del ‘900


    Serge Noiret (Istituto Universitario Europeo, Firenze), Le campagne elettorali in Europa: gli studi storici e i percorsi di ricerca

    Stephen Gundle (Un. Londra), Cultura di massa e propaganda politica: consumismo, pubblicità e divismo nelle campagne elettorali del secondo dopoguerra

    Mercoledì 4 aprile, ore 9,00


    2. Le campagne elettorali in Europa: casi nazionali e comparazioni

    Presiede: Leonardo Rapone (Un. Viterbo)

    Rosa Ana Gutiérrez e Rafael Zurita (Un. Alicante), El voto entre la tradición y la modernidad: las campañas electorales en España (1876-1936)

    Luciano Marrocu (Un. Cagliari), Conservatori e laburisti britannici tra le due guerre: due “macchine” elettorali a confronto

    Stefano Trinchese (Un. Chieti), La lotta elettorale nella Repubblica di Weimar

    Andrea Baravelli (Un. Ferrara), Linguaggi politici e memorie belliche nelle elezioni del primo dopoguerra francese e italiano

    Stefano Cavazza (Un. Bologna), Propaganda e simbologia politica nelle campagne elettorali del secondo dopoguerra: una comparazione tra Germania e Italia (1946-1958)


    Mercoledì 4 aprile, ore 15,00

    Le campagne elettorali nella storia d’Italia
    Presiede: Elio D’Auria (Un. Viterbo)

    Pier Luigi Ballini (Un. Firenze), Le “regole del gioco”: dai banchetti alle campagne disciplinate

    Emma Mana (Un. Torino), Elezioni e politica nell’Italia liberale

    Daniele Pasquinucci (Un. Siena), La mobilitazione del voto prima e dopo la Grande guerra

    Enzo Fimiani (Bibl. Univ., Pescara), Linguaggi di regime: i plebisciti dell’Italia fascista

    Angelo Ventrone (Un. Macerata), Mitologie e liturgie politiche nella nascita e nel consolidamento della Repubblica (1946-1958)

    Francesca Anania (Un. “La Sapienza” Roma), In ogni epoca lo spettacolo della politica: le tribune elettorali tra gli anni ’50 e’70

    Giovedì 5 aprile, ore 9,00


    Dalla propaganda alla comunicazione di massa:
    forme e tecniche del linguaggio politico

    Presiede: Matteo Sanfilippo (Un. Viterbo)

    Renato Camurri (Un. Verona), Il voto al tempo dei notabili liberali: banchetti, viaggi e lettere elettorali

    Giovanni Contini (Sovrintendenza. Beni Culturali, Regione Toscana), I comizi

    Chiara Ottaviano (Cliomedia Officina, Torino), I manifesti: propaganda e pubblicità nella comunicazione politico-elettorale

    Luciano Cheles (Un. Poitiers), L’immagine riciclata: citazioni, plagi e camuffamenti nella propaganda figurativa italiana del dopoguerra

    Paolo Soddu (Un. Torino), I giornali tra propaganda e informazione: “l’Unità” e “Il Corriere della Sera” negli anni della guerra fredda

    Annamaria Amato (Un. “Federico II”, Napoli), Prima della televisione: il messaggio politico-elettorale alla radio

    Il progetto scientifico


    Attraverso la storia delle campagne elettorali, il convegno vuole portare un originale contributo a proposito della trasformazione dei linguaggi della politica nel Novecento. In relazione ai principali sistemi politici europei (Francia, Germania, Gran Bretagna, Spagna), la messa a fuoco del caso italiano permette di analizzare gli effetti del passaggio dalle forme tradizionali della propaganda politica alla moderna comunicazione di massa.
    Emergono alcuni dei temi sui quali oggi gli studi storici tornano a interrogarsi in modo nuovo: il ruolo dei notabili nella organizzazione del consenso, l’entrata in scena delle “macchine elettorali” legate ai grandi partiti politici, il processo di massificazione della lotta politica nel primo e soprattutto nel secondo dopoguerra, la personalizzazione e la spettacolarizzazione delle competizioni elettorali. Infine, si evidenziano le influenze della tecnologia nel mutamento dei linguaggi della politica, sia nello sviluppo dell’informazione (i manifesti, l’amplificazione della voce nei comizi, la stampa) sia nell’utilizzo dei moderni mezzi audiovisivi (dalla radio alla televisione).



    Organizzazione


    Progetto e coordinamento scientifico:

    Maurizio Ridolfi

    Segreteria del convegno: c/o Istituto di Scienze Umane e delle Arti

    Anna Caprarelli, Luisa Selvaggini
    tel. 0761-357099, fax. 0761-357661

    Segreteria organizzativa:

    AISAR Piccola Soc. Coop. a r.l.,
    tel. 0761-332209,
    fax. 0761-309281
    email: jfonte@tin.it

    Lieux

    • Viterbe, Italie

    Dates

    • mardi 03 avril 2001

    Source de l'information

    • Serge Noiret
      courriel : serge [dot] noiret [at] eui [dot] eu

    Pour citer cette annonce

    « Linguaggi della politica nel '900 », Colloque, Calenda, Publié le mardi 27 mars 2001, http://calenda.org/186258