AccueilIl Mezzogiorno nell’ Italia napoleonica: riflessioni su un Bicentenario

*  *  *

Publié le lundi 08 juin 2009

Résumé

Le « Comitato Nazionale per le celebrazioni del Bicentenario del Decennio francese 1806-2006 » (http://www.comitatinazionali.librari.beniculturali.it/moduli/comitati/comitato.jsp?Comitato=133) va terminer ses travaux avec un colloque qui va reflechir sur les activités des années 2006-2009 et introduit des questions historiographiques sur l'Italie napoléonienne.

Annonce

           

Convegno internazionale

 

Il Mezzogiorno nell’ Italia napoleonica: riflessioni su un Bicentenario

Napoli – S. Maria capua Vetere 11-13 giugno 2009

 

Giovedì 11 giugno  

Napoli, Castel Nuovo, Società napoletana di Storia patria

 ore 9,30- Saluto delle autorità   

  • Rettore Università di Napoli Federico II - PROF. GUIDO TROMBETTI
  • Rettore Seconda Università di Napoli- PROF. FRANCESCO ROSSI
  • Rettore Università di Napoli L’Orientale – PROF.SSA LIDA VIGANONI

Immagini del modello francese

Presiede: ROSANNA CIOFFI

 MICHEL VOVELLE, La tentation italienne de Joseph Fouché                                                                    

 ANTONINO DE FRANCESCO, Una struggente nostalgia del Decennio? Il murattismo nel Mezzogiorno del secolo XIX     

 JOHN DAVIS,   Dopo Napoleone: le due Italie?

PIETRO DEL NEGRO, I militari napoleonici e l'identità nazionale

VITTORIO CRISCUOLO  Fra tradizione e modernizzazione: il "Saggio storico" di Giuseppe Maria Arrighi (1809-1813)"

ore  15,00   Napoli- Archivio di Stato

Realizzazioni e pratiche: la formazione dei ceti dirigenti e la costruzione del consenso

 Presiede: ANGELO MASSAFRA

 FRANCA ASSANTE,  Agar, comte de Mosbourg,  riformatore coraggioso                                     

 MARIA SOFIA CORCIULO,  Il consenso dei rei di Stato durante il Decennio napoleonico: il caso della Terra d'Otranto

 GABRIELLA BOTTI,     I farmacisti tra saperi e poteri. La riorganizzazione pubblica degli studi  farmaceutici nel Decennio

 MARIA ROSARIA DE DIVITIIS,  Ascesa e declino del   'Decennio francese'  nel Regno di Napoli nelle carte di alcuni archivi privati                               

 CAROLINA BELLI,  Nelle strade di Napoli all’arrivo dei francesi: botteghe e commerci nella  capitale

 SILVANA MUSELLA,  Le religiose dei monasteri femminili soppressi

 Ore 19,30 Unione musicisti napoletani- concerto d’archi

Venerdì 12   giugno, S. Maria Capua Vetere

Facoltà di Lettere e Filosofia    ex convento di San Francesco

 ore 9,30  Sedute parallele

 a)     La comunicazione: forme e istituzioni

Presiede: LUIGI MASCILLI IGLIORINI

VERONICA GRANATA, I libri proibiti nella Francia di Bonaparte: limiti e strategie di una censura  post-rivoluzionaria

 RITA LIBRANDI,    Vocabolario del Decennio francese

 VINCENZO TROMBETTA, L'editoria di Stato nel Decennio francese

 ELENA GRANUZZO,  Simone Stratico tra architettura, scienza e istituzioni culturali                                     

 MARINA MAYRHOFER,  Un musicista nel decennio francese: Giovanni Paisiello tra Napoli e Parigi

 MARINA AZZINNARI, Vivere la città: riti e feste

b)    Arti, collezionismo,  museo

 Presiede: CONCETTA LENZA

 ALESSANDRO ROVETTA, Milano napoleonica. Considerazioni in margine alle vicende dell’Ambrosiana

 SIMONETTA LA BARBERA, Gli scritti sulle arti del Marchese Jacob Joseph Haus (1748 - 1833)

CARLO GASPARRI, Collezionismo al femminile. Carolina Murat e le altre

CONCETTA DI NATALE, Goielli del periodo napoleonico tra Napoli e la Sicilia                                                                         

GIOACCHINO BARBERA,   Una traccia per Giuseppe Errante (Trapani 1760 - Roma 1821)

TOBIA R. TOSCANO,  Reali Teatri. Tra 'privatizzazione' amministrativa e rinnovamento dei repertori

 ore 15,00 S. Maria Capua Vetere –“Teatro G. Garibaldi”

 Arti, collezionismo,  museo

 Presiede: ALFREDO BUCCARO

 FLORENCE LE BARS, Da cabinet des curiosités a museo: le collezioni di antichità della Regina Caroline Murat

 IMMA FERRARA,  Il Museo Palatino di Carolina Murat: sculture, bronzi, argenti

 CRISTINA GALASSI,  Le requisizioni napoleoniche a Perugia e la fortuna della "scuola" umbra in Francia  tra 1797 e 1815

 MARIA ELISA MICHELI,  Gli interessi archeologici di Joseph Marie de Gérando

 ILARIA SGARBOZZA,  Una conquista di età napoleonica: l'apertura quotidiana e gratuita dei musei romani

Sabato 13 giugno 2009 Napoli, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

 ore 9,30

 I percorsi  “impegnati”  del loisir

 Presiede: SAVERIO RUSSO

 ANNUNZIATA BERRINO, Viaggi, villeggiature e soggiorni tra antico e nuovo regime

 RAFFAELLA CASSANO, Viaggiatori e collezionismo in Puglia in età napoleonica.                                     

Eredità e bilanci

 Coordina: PAOLO PRETO

Tavola rotonda Il Mezzogiorno nell’Italia napoleonica

Francesco Barra, Rosanna Cioffi, Costanza D’Elia,  Renata De Lorenzo, Antonio Lerra,  Paolo Mascilli Migliorini,  Angelo Massafra,  Anna Maria Rao,  Angeloantonio Spagnoletti

Lieux

  • Società Napoletana di Storia Patria
    Naples, Italie (80100)
  • Società Napoletana di Storia Patria
    Santa Maria Capua Vetere, Italie (81055)

Dates

  • jeudi 11 juin 2009
  • vendredi 12 juin 2009
  • samedi 13 juin 2009

Mots-clés

  • Italie, Napoléon

Contacts

  • Renata De Lorenzo
    courriel : deloren [at] unina [dot] it

Source de l'information

  • Renata De Lorenzo
    courriel : deloren [at] unina [dot] it

Pour citer cette annonce

« Il Mezzogiorno nell’ Italia napoleonica: riflessioni su un Bicentenario », Colloque, Calenda, Publié le lundi 08 juin 2009, http://calenda.org/197381