AccueilCatégoriesEspacesEuropeItalie




  • Liège

    Colloque - Histoire

    Le 'Regole' di Fortunio a cinquecento anni dalla prima stampa

    Le cinq-centenaire de la publication des Regole grammaticali della volgar lingua de Giovanni Francesco Fortunio (1516) est l’occasion de revenir sur la première grammaire imprimée de l’italien, antérieure même aux Prose della volgar lingua de Pietro Bembo (1525). Un colloque international, qui sera organisé à l’université de Liège le 2 décembre 2016, réunira les meilleurs spécialistes de l’histoire de la grammaire et de la langue italiennes. Le but poursuivi est celui d’une réflexion commune sur le processus qui conduisit, au Cinquecento, à la constitution d’une norme grammaticale, lentement mais progressivement acceptée par tous les écrivains de la péninsule.

    Lire l'annonce

  • Rome

    Colloque - Époque moderne

    Invenit et delineavit. La stampa di traduzione tra Italia e Francia dal XVI al XIX secolo

    Ce colloque international porte sur la gravure de traduction entre l’Italie et la France du XVIe au XIXe siècle. Il abordele rôle de la gravure dans la circulation des modèles entre le deux pays, et se penchera notamment sur les échanges, les influences ou les innovations créées par les peintres, graveurs et mécènes.

    Lire l'annonce

  • Venise

    Séminaire - Moyen Âge

    Lingue, saperi e conflitti nell’Italia medievale

    Il seminario si inserisce nel progetto di ricerca BIFLOW - Bilingualism in Florentine and Tuscan Works  (ca. 1260 - ca. 1416) [H2020 Erc Starting Grant n. 637533] diretto da Antonio Montefusco e intende indagare la cultura italiana del Basso Medioevo. Risulta caratteristica di questa stagione una peculiare articolazione fra luoghi del sapere (università, studia mendicanti, gruppi informali), protagonisti della disseminazione culturale (spesso personalità non immediatamente inquadrabili nelle istituzioni della formazione), forme e generi letterari di tale disseminazione, nonché loro forma linguistica (spiccatamente bilingue). Nel seminario, si indagheranno una serie significativa di case studies che rientrano in questo quadro, dando particolare rilevanza a tradizioni che si sono sviluppate attraverso lingue differenti, dando particolare risalto a fenomeni di traduzione/volgarizzamento, perché particolarmente significativi della forma mentis intellettuale del periodo. 

    Lire l'annonce

  • Rome

    Colloque - Histoire

    Magno e Latio Totaque Ausonia

    Etnografia virgiliana e Italia augustea

    Ausonia, in senso aggettivale originario, è prima di tutto la meta del viaggio di Enea: in accezione minima, quindi, il Lazio; ma nella prospettiva virgiliana orientata su Roma, Ausonia è nell’Eneide sinonimo di Italia nella sua valenza massima, estesa a tutta la penisola. Allo stesso modo, se Ausonii saranno gli Italici nel loro complesso (e nelle Georgiche l’aggettivo qualifica già gli stessi Romani), nell’Eneide è ausonio dapprima il mondo italico ostile ai Troiani. C’è senza dubbio artificio nel sistema etnografico del poema virgiliano, ma esso appare funzionale e finalizzato: in Virgilio la rievocazione del passato italico mira all’emergere dell’Urbs come risultante dell’interazione di elementi etnici eterogenei e alla raffigurazione dell’Italia di Augusto come superamento di tali elementi nel consensus universorum attorno alla figura del princeps. Proprio in virtù della sua natura ‘alchemica’, alla rappresentazione virgiliana del popolamento italico è stato spesso riconosciuto problematico valore in sede di indagine etnografica; ad analisi minuziosa la testimonianza dell’Eneide si rivela però fondata su base documentaria tutt’altro che disprezzabile (né è possibile escludere che talvolta il testo virgiliano rifletta situazioni arcaiche altrimenti non note): recuperarne le chiavi di lettura è obiettivo del presente convegno.

    Lire l'annonce

  • Rome

    Colloque - Histoire

    AdriAtlas e la storia dello spazio adriatico antico (VI a.C. – VIII d.C.)

    AdriAtlas è un programma internazionale dell’Agenzia nazionale per la ricerca (ANR) francese, volto a creare un atlante informatizzato dell’Adriatico nell’Antichità e nell’alto Medioevo, dal XI sec. a.C. alla metà del VIII sec. d.C.; ne fanno parte l’École française de Rome, l’Institut Ausonius di Bordeaux e il laboratorio M2ISA di Parigi. Questo convegno offre agli gli istituti coinvolti l’opportunità di fare un primo bilancio di AdriAtlas, con la partecipazione delle università di Macerata e di Foggia, impegnate da vari anni in Albania, e di confrontare le riflessioni e le esperienze dei ricercatori sullo spazio adriatico, considerato come oggetto di studio storico sul lungo termine.

    Lire l'annonce

  • Rome

    Journée d'étude - Préhistoire et antiquité

    Les fortifications archaïques du Latium vetus et de l'Étrurie méridionale (IXe-VIe siècle avant J.-C.)

    Stratigraphie, chronologie e urbanisation

    L’incontro sarà dedicato alla cronologia delle più antiche fortificazioni delle città storiche nel Latium vetus e nell’Etruria meridionale, ed al processo di strutturazione dei centri urbani in questi territori all’inizio del primo millenio a.C. La riflessione includerà confronti con il mondo greco, l’Iberia e l’Europa centrale. 

    Lire l'annonce

  • Viterbe

    Colloque - Histoire

    Una “nuova” storia contemporanea?

    Le riviste digitali e lo studio del passato

    Riprendendo alcuni spunti di analisi emersi nel Convegno Sissco su “La storia contemporanea attraverso le riviste” può essere utile soffermarsi in maniera sistematica sullo sviluppo delle riviste elettroniche a carattere scientifico e sulle peculiarità della cosiddetta “Digital History”.
    Sempre più forte è allora l’esigenza di promuovere una riflessione accurata sulle riviste digitali e sullo studio della storia, con attenzione alle metodologie e ai problemi interdisciplinari posti dalla contaminazioni tra strumenti e linguaggi diversi ma destinati a integrarsi sempre di più nella teoria e nella pratica della ricerca, nella produzione storiografica e nel discorso pubblico sulla storia. Si tratta di analizzare le diverse forme della narrazione storica, il rapporto tra la pagina digitale e le fonti audiovisive, le potenzialità di un intervento in tempo reale nel discorso pubblico e il ruolo delle riviste online nella didattica della storia. È un percorso di analisi da verificare con una tavola rotonda conclusiva, con l’obiettivo di superare le barriere esistenti tra le riviste storiche cartacee e le riviste elettroniche, rafforzare il dialogo tra le generazioni e rilanciare, oltre alla dimensione puramente accademica, la funzione della storia e il ruolo dello storico nel dibattito scientifico e culturale del tempo presente.

    Lire l'annonce

  • Fiesole

    Journée d'étude - Ethnologie, anthropologie

    L’Officina del racconto

    Ricercando ascoltabdo archiviando diffondendo creando

    Scopo della giornata di studio è ancorare il progetto di ricerca, ascolto e raccolta dei patrimoni narrativi e orali del territorio fiesolano in un contesto di studi, competenze e passioni. Promosso dall’associazione culturale “Fiesole Futura”, il progetto “Fiesole Officina del racconto” si inserisce in un percorso di conoscenza e valorizzazione del territorio fiesolano, impegnato a ripensare il proprio patrimonio culturale. Le biografie, le testimonianze tematiche, le tradizioni trasmesse oralmente, la memoria storica del territorio, i saperi e le rappresentazioni narrative dell’ambiente e del paesaggio, le percezioni del cambiamento sono luoghi espressivi delle culture locali nel movimento della storia. Impegnarsi nel riconoscimento di tratti culturali condivisi è impresa collettiva, i cui protagonisti sono gli abitanti del territorio, ma alla quale la ricerca e le tradizioni di studio possono contribuire.

    Lire l'annonce

  • Rome

    Colloque - Information

    From Humanities Computing to Digital Culture

    Conference in memoriam of Giuseppe Gigliozzi

    Il 28 ottobre 2011 ricorre il decennale della scomparsa di Giuseppe Gigliozzi. La sua figura di studioso e di docente ha rappresentato un punto di riferimento fondamentale per lo sviluppo dell'Informatica Umanistica in Italia. Per ricordare la sua figura, DigLab (http://digilab.uniroma1.it/) Mediateca delle Scienze umanistiche dell’Università di Roma La Sapienza e la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Roma Tor Vergata, con il patrocinio dell'Associazione per l'Informatica Umanistica e la Cultura Digitale, organizzano un convegno di studi che si svolgerà nelle rispettive sedi nei giorni 27 e 28 ottobre. I lavori si articoleranno in tre sessioni tematiche.

    Lire l'annonce

  • Trente

    Cycle de conférences - Histoire

    Le Dimensioni della storia. Pubblico e Privato: teoria, metodi, storiografia

    Summer School per Dottorandi dell'Istituto Storico Italo-Germanico di Trento, Italia

    L'Istituto Storico italo-germanico (Isig) organizza una Summer School riservata a giovani studiosi/e che frequentano il primo anno del dottorato, per i/le quali mette a disposizione n. 20 posti. Nel 2011 essa sarà dedicata a « Le Dimensioni della storia. Pubblico e Privato: teoria, metodi, storiografia » e si svolgerà a Trento dal 4 all’8 luglio 2011. Il corso si propone di approfondire, tramite lezioni frontali ed attività seminariali, le interazioni tra dimensione privata e pubblica della storia, in un'ottica di lungo periodo (età moderna ed età contemporanea). Saranno presi in esame il dibattito storiografico-metodologico e la dialettica tra società e istituzioni, con un approccio aperto ad una pluralità di punti di vista (storia economica, politica, religiosa, culturale, di genere, del pensiero). http://isig.fbk.eu/it/Summer_School

    Lire l'annonce

  • Rome

    Informations diverses - Sociologie

    Net Powers. Freedom and Control in the age of the web

    « Poteri nella rete. Libertà e controllo dell’informazione nell’era di Internet ». Nel seminario Enrico Pedemonte e Glauco Benigni dialogano con Teresa Numerico e Domenico Fiormonte. L’incontro, aperto a tutti, è l’occasione per riflettere sulle contraddittorie tendenze dell’informazione e del giornalismo in rete, sempre più in bilico fra entusiasmi libertari e politiche securitarie. I due invitati, entrambi scrittori e giornalisti per testate come Repubblica e L’Espresso, offrono nelle loro recenti pubblicazioni prospettive diverse e originali sull’evoluzione del quarto potere in rete.

    Lire l'annonce

  • Rome

    Journée d'étude - Préhistoire et antiquité

    Recherches en cours sur les entrepôts romains

    Dans le cadre de l'ANR Entrepôts, journées d'études de l'Atelier archéologique Ostie-Portus de la Soprintendenza Speciale per i Beni Archeologici di Roma, in collaborazione con l'École française de Rome, l'Agence Nationale de la Recherche, l'Institut de Recherche sur l’Architecture Antique, le Centre Camille Jullian, Rome, 13-15 avril 2011.

    Lire l'annonce

  • Rome

    Colloque - Préhistoire et antiquité

    Norm and Standard in preroman Italy

    Measure: from theories to practices

    Après une première rencontre sur les langages, ce deuxième atelier du projet collectif de recherche sur les phénomènes de normalisation et de standardisation dans l’Italie préromaine porte sur le thème de la mesure. Qu’il s’agisse des poids, de l’espace (l’architecture), ou encore des productions artisanales (la céramique), la documentation archéologique invite à réfléchir sur les différents systèmes d’unités de mesure existant dans les cités étrusques et italiques et sur leurs implications sociales et culturelles : peut-on parler de systèmes cohérents, normés à l’échelle des différentes cités ou des différentes régions ? Quelles sont les logiques et les instances qui président à la mise en place de tels systèmes, à leur évolution à l’intérieur d’une cité et dans certains cas à leur diffusion d’une région à l’autre ?

    Lire l'annonce

  • Orvieto

    Colloque - Préhistoire et antiquité

    La grande Roma dei Tarquini

    XVII Convegno internazionale di studi sulla storia e l'archeologia dell'etruria

    Le dix-septième congrès international organisé par le musée Claudio Faina à Orvieto aura lieu les 18-20 décembre 2009. Le thème porte, pour la seconde année consécutive sur Rome aux temps des Tarquins.

    Lire l'annonce

  • Bazouges-la-Pérouse

    Colloque - Préhistoire et antiquité

    Gli Umbri in età preromana

    XXVII Convegno di studi estruschi ed italici

    Le vingt-septième congrès des Studi etruschi e italici se tiendra du 27 au 31 octobre 2009 à Pérouse, Gubbio et Urbino (Italie). Le thème affronté cette année concerne les Ombriens à la période préromaine. Entrée libre.

    Lire l'annonce

  • Naples | Santa Maria Capua Vetere

    Colloque - Études du politique

    Il Mezzogiorno nell’ Italia napoleonica: riflessioni su un Bicentenario

    Le « Comitato Nazionale per le celebrazioni del Bicentenario del Decennio francese 1806-2006 » (http://www.comitatinazionali.librari.beniculturali.it/moduli/comitati/comitato.jsp?Comitato=133) va terminer ses travaux avec un colloque qui va reflechir sur les activités des années 2006-2009 et introduit des questions historiographiques sur l'Italie napoléonienne.

    Lire l'annonce

  • Beaumes-de-Venise

    Journée d'étude - Préhistoire et antiquité

    Noster Maro

    Giornata di studi virgiliani in onore di Mario Geymonat

    Noster Maro, journée d'étude philologique sur l'œuvre virgilienne en l'honneur de Mario Geymonat, est dédiée à l'œuvre du poète latin et plus précisément à quelques papyrus et manuscrits qui soulèvent des questions philologiques essentielles (manoscritti Mediceo e Palatino...).

    Lire l'annonce

  • Amiens

    Journée d'étude - Moyen Âge

    Mise en œuvre des portails gothiques

    Architecture et sculpture

    Le portail constitue à la fois un décor des édifices et un ensemble quasi-autonome. À la différence des éléments purement décoratifs telle une frise sculptée, le portail représente une construction en soi : œuvre tridimensionnelle insérée dans l’œuvre tridimensionnelle monumentale. La journée sera consacrée à la conjugaison de la sculpture et de l’architecture lors de la réalisation du portail gothique. L’objet de la journée d’études sera de permettre la présentation d’observations faites à l’occasion de campagnes de restauration (Senlis, Notre-Dame de Paris, Amiens, Bourges, Wells), d’analyses de fragments de portails déposés (Laon, Charroux, cathédrale de Florence) et de recherches sur les rapports entre l’architecture et la sculpture (Gênes, Burgos).

    Lire l'annonce

  • Montaione

    Colloque - Époque moderne

    Dévotions populaires

    La devozione popolare (XIVe-XVIIIe siècles)

    COMUNE DI MONTAIONE Provincia di Firenze Assessorato alla Cultura CENTRO INTERNAZIONALE DI STUDI “LA ‘GERUSALEMME’ DI SAN VIVALDO” Montaione(FI) VII SEMINARIO DI STUDI (25 - 27 giugno 2002)

    Lire l'annonce

RSS Filtres sélectionnés

  • Italie

    Supprimer ce filtre
  • Italien

    Supprimer ce filtre

Choisir un filtre

Événements

Langues

  • Italien

Langues secondaires

Années

Types

Lieux