Página inicialCategoriasPeríodos

Página inicialCategoriasPeríodos




  • Veneza

    Chamada de trabalhos - Época Contemporânea

    Il sé riflesso

    Immagini, narrazioni, technologie e altre forme contemporane di autorappresentazione

    Nel vasto panorama mediale contemporaneo assistiamo ad una crescente produzione autoritrattistica che assume forme eterogenee e contorni sfumati: scritture del sé, blog, video diari e video lettere, self portrait film, fino alle variegate pratiche digitali contemporanee (profili social network, stories, time-lapse self-portraits, etc). Tra queste, l’autoritratto fotografico è spesso considerato il mezzo ideale per ricercare la propria personalità o per affermare la propria presenza, ma è anche indagine sul tempo, sulla memoria e sulla morte. È esplorazione, scoperta lacaniana della propria immagine, e talvolta configurazione che produce un corto-circuito poiché il soggetto fotografato coincide con l’autore stesso.

    Ler o anúncio

  • Parma | Santa Maria Capua Vetere

    Colóquio - Linguagem

    «Con ingegno e dottrina»

    Ricerca ecdotica e indagine manoscritta

    Il convegno « Con ingegno e dottrina ». Ricerca ecdotica e indagine manoscritta si propone di analizzare alcune esperienze selezionate nell’ambito della filologia e letteratura italiana e romanza riguardanti a vario titolo edizioni critiche e/o commentate di testi letterari. Il convegno adotta un carattere seminariale e si rivolge principalmente – seppur non esclusivamente – a giovani studiosi e ricercatori, ma anche a dottorandi e studenti.

    Ler o anúncio

  • Milão

    Chamada de trabalhos - Época Contemporânea

    Hybride

    Revue InterArtes - numéro 2

    Si le premier numéro de la revue InterArtes traitait de la perméabilité des frontières - signe d’actualité - comme condition qui valide une esthétique de l’hybride, ce deuxième numéro entend se demander comment ce processus d’hybridation de genres, de contenus, de thèmes, styles et langages peuvent changer la nature et la structure du texte, quel est le produit final né de cette interaction et si plusieurs niveaux de lecture peuvent réellement en découler, générés par la présence de différents moyens d’expression. À nouveau, dans ce deuxième numéro, InterArtes ouvre la possibilité d’assumer un point de vue ontologique ou une perspective pragmatique ou analytique, dans le but ultime d’explorer un champ d’investigation qui continue d’offrir des perspectives d’expansion.

    Ler o anúncio

  • San Biagio della Cima

    Colóquio - Linguagem

    Francesco Biamonti: le carte, le voci, gli incontri

    Il 22 e 23 ottobre 2021, a vent’anni dalla scomparsa di Francesco Biamonti (1928-2001), un Convegno internazionale gli rende omaggio nei luoghi in cui ha vissuto e concepito le sue opere. Biamonti è considerato uno degli autori più significativi della letteratura italiana del Novecento per la raffinatezza del suo stile e per l’originalità con cui ha affrontato temi come il tramonto della civiltà contadina o il fenomeno migratorio sul confine tra la Francia e l’Italia, dove sono ambientati tutti i suoi quattro romanzi editi da Einaudi tra il 1983 e il 1998 e tutti tradotti anche in lingua francese e in diverse altre. 

    Ler o anúncio

  • Turim

    Colóquio - Idade Média

    Turpin et l’épopée carolingienne : croisements de cultures

    Le colloque s’articulera autour de deux axes : la question de l’intertextualité, particulièrement accentuée dans la tradition de l’Historia Turpini, et l’imbrication des cultures, qui voit dans la tradition carolingienne un terrain privilégié de confrontation. À côté de problèmes d’ordre ecdotique, la réflexion touchera aux thèmes suivants : la contamination des traditions littéraires et des cultures, les personnages et les lieux, l’iconographie, les croisements entre l’épopée carolingienne et les pélerinages, les manières dont la matière a été remaniée au fil du temps.

    Ler o anúncio

  • Procida

    Curso de verão - Época Contemporânea

    Incontri Mediterranei - Terra Murata di Procida

    XVI edizione della Scuola estiva di Procida

    Telling the exile in the years of the pandemic is the appointment of the 16th edition of the Summer School of Procida, which every year seems to be characterized more as an opportunity for Mediterranean encounters, a meeting, between experiences, skills, different generations, around the sea among the lands, the sea that unites and does not divide even when its children are forced to leave the place where they are born and, crossing it, stop in a place where they grow up.

    Ler o anúncio

  • Chamada de trabalhos - Europa

    Professoresse di filosofia: i primi cento anni (1922-2022)

    La Società italiana delle storiche (SIS) e la Società per le donne in filosofia (SWIP Italia) invitano studiose e studiosi a presentare proposte di contributo per il convegno dal titolo “Professoresse di filosofia: i primi cento anni (1922-2022)”, che si terrà in modalità telematica l’8 e il 9 aprile 2022. Il convegno si propone di analizzare il tema dell'accesso delle donne all'insegnamento della filosofia in occasione del centenario della prima cattedra di Filosofia vinta in Italia da una donna.

    Ler o anúncio

  • Roma

    Curso de verão - Linguagem

    Negazione di un genere, genere della negazione

    Summer School Non Fiction

    Nella produzione letteraria mondiale si apprezza, da alcuni decenni, la proliferazione di forme di scrittura non finzionale (non fiction novel, docufiction, faction ecc.). La tensione tra realtà e finzione caratterizza da sempre la creazione letteraria, tuttavia il fenomeno è andato incontro di recente a una consacrazione ufficiale con l’assegnazione del premio Nobel per la letteratura alla giornalista Svetlana Aleksievitch. La crescente “fame” di realtà discende da una saturazione dell’immaginario finzionale o, invece, finisce per produrre nuove forme di fiction basate sulla rielaborazione di dati di realtà (documenti storici, cronache, atti giudiziari ecc.)? Una simile domanda investe oggi una serie di questioni teoriche – sociali, cognitive, antropologiche e politiche – prima fra tutte quella sulla delimitazione tra vero, falso e fittizio nell’epoca delle fake news.

    Ler o anúncio

  • Colóquio - Idade Média

    Le nuove frontiere del dictamen : tra epistolografia e Digital Humanities

    La conférence internationale Le nuove frontiere del dictamen: tra epistolografia e Digital Humanities, financé par le label scientifique 2020 de l'université franco-italienne, a été conçu comme une opportunité scientifique pour renforcer la collaboration internationale dans un domaine d'étude dans lequel des spécialistes de différents pays sont déjà impliqués dans des projets d'intérêt commun.

    Ler o anúncio

  • Chamada de trabalhos - Pensamento

    Oltre (a) Manzoni: la memoria di Napoleone e dei napoleonici nella letteratura italiana

    Per il numero 1/2021 si chiedono contributi che esplorino esempi di prosa, poesia, epistolografia della nostra letteratura, contemporanei o successivi al Bonaparte (con particolare attenzione per la letteratura risorgimentale), in cui l’imperatore venga considerato uomo della speranza o nemico di cui liberarsi, in cui il bonapartismo appaia quale sinonimo di progresso o ‘peste’ ideologica.

    Ler o anúncio

  • Chamada de trabalhos - História

    Malattie e società

    Rivista « Farestoria », n° 2/2021. Istituto storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Pistoia

    La rivista Farestoria dedica il suo prossimo numero all'analisi del rapporto tra malattie e società nel XIX e metà XX secolo. La malattia è indagata, all'interno del numero, nelle sue molteplici dimensioni: temporali, sociali e culturali; individuali e collettive; governative, professionali e profane. L'attenzione è inoltre rivolta ai nessi locali e globali in cui il rapporto malattie-società prende forma in età contemporanea.

    Ler o anúncio

  • Roma

    Chamada de trabalhos - Estudos urbanos

    Forme dell'Abitare a Roma

    Echi dell'antico nell'architettura del primo Novecento

    Il Dipartimento di Storia, Disegno e Restauro dell'architettura (DSDRA) della Sapienza, Università di Roma, bandisce una call for papers per selezionare i contributi del convegno internazionale “Forme dell’abitare a Roma. Echi dell’antico nell’architettura del primo Novecento”, che si terrà il 11 e 12 Novembre 2021 a Roma. Il convegno intende focalizzare l’attenzione sul tema dell'architettura residenziale a Roma mettendo in relazione gli studi sulle tipologie e sul linguaggio architettonico dell'antichità con le esperienze dei primi decenni del Novecento, realizzate contestualmente allo sviluppo abitativo della Capitale.

    Ler o anúncio

  • Téramo

    Colóquio - Época Moderna

    La repressione nei conflitti politici. Teorie, discorsi e pratiche (XVI-XX secolo)

    Convegno telematico

    Il convegno è dedicato alle teorie, ai discorsi e alle pratiche attraverso le quali le autorità pubbliche e i soggetti politici hanno contrastato, favorito, manipolato e spiegato alcuni tra gli eventi insurrezionali più importanti dell’età moderna (secoli XVI-XIX). L’obiettivo è riflettere su come tali azioni abbiano contribuito a fissare in presa diretta le interpretazioni dei conflitti politici e la fisionomia dei gruppi sociali e delle fazioni che vi prendevano parte. A tal fine si procederà tramite un approccio interdisciplinare, che combinerà l’analisi storico-evenemenziale con quella discorsiva e mobiliterà le metodologie della storia del pensiero politico e del diritto.

    Ler o anúncio

  • Chamada de trabalhos - Época Contemporânea

    La palingenesi del classico

    Kepos - Semestrale di letteratura italiana. Anno 2019, n. 2

    Il classicismo si instaura laddove una serie di temi, forme, concetti, istanze, diventano di uso comune e continuo, trasversalmente al tempo. L’originalità dunque, più che nel creare novità orfane e fini a sé stesse, sta nell’utilizzare sapienti connessioni tra ciò che si è ereditato, seguendo – in teoria e in pratica – l’esempio dell’oraziana callida iunctura. Per il numero 2/2019 chiediamo agli studiosi interessati di riflettere sul concetto di classico nel riuso di un passato prossimo e di palingenesi nel recupero di un passato remoto e malinconicamente sepolto tra le spire del tempo. Saranno benvenuti gli studi di fortuna dei classici – antichi e moderni – nella letteratura italiana, secondo la chiave di lettura offerta.

     

    Ler o anúncio

  • Veneza

    Colóquio - Pensamento

    Venezia Novecento: le voci di Paola Masino e Milena Milani

    Il convegno ha lo scopo d’indagare il rapporto di Paola Masino e Milena Milani con Venezia, portando in primo piano una comune esperienza d’esilio imposto dal fascismo e mettendo in luce inediti legami all’interno di una comunità artistica che le vide partecipi tra primo e secondo Novecento. Paola Masino (1908-1989) visse un periodo d'esilio nella città lagunare, a fianco del compagno Massimo Bontempelli. Qui trovarono inizio le sue riflessioni sulla relazione donna-società, venne concepito il romanzo Nascita e morte della massaia e l'autrice ebbe l'opportunità di incontrare vari intellettuali, tra cui Anna Maria Ortese. Anche per Milena Milani (1917-2013) Venezia fu un luogo di scambio con figure del panorama dell’arte, uno spazio di costruzione della propria poetica nonché sede privilegiata del mestiere di giornalista e traduttrice per il Cavallino di Carlo Cardazzo. In città pubblicò le prime raccolte di poesia e racconti, tra cui Ignoti furono i cieli (1944), ambientò La ragazza di nome Giulio (1964) e fu operatrice culturale. 

    Ler o anúncio

  • Milão

    Curso de verão - Linguagem

    Scuola estiva internazionale di Studi leopardiani, pascoliani e montaliani

    La “scuola estiva internazionale di Studi leopardiani, pascoliani e montaliani”, di cui ricorre nel 2019 la IV edizione, è un’iniziativa accademica che, attraverso un ciclo intensivo di lezioni, intende approfondire la conoscenza del pensiero e dell’opera di tre dei più importanti poeti italiani dell’Ottocento e del Novecento: Giacomo Leopardi (1798-1837), Giovanni Pascoli (1855-1912) ed Eugenio Montale (1896-1981; premio Nobel per la Letteratura nel 1975). La scuola si configura come occasione di incontro tra nuove generazioni di studiosi (o di aspiranti tali), di studenti e di insegnanti da una parte e maestri accreditati (docenti universitari strutturati) dall’altra

    Ler o anúncio

  • Roma

    Jornadas - História

    « Fake news ». L’art et l’information

    Contrefaire la réalité entre production artistique et enquête historique

    Il tema delle fake news è di grande attualità e rilevanza per i mezzi e i fini con cui queste vengono messe in circolazione: esse hanno il potere di alterare la realtà e di far circolare notizie prive di fondamento.Durante la giornata di studi si indagherà la modalità in cui l’alterazione del messaggio è stata assunta come verità nella storia dell’arte, ripercorrendo l’iter del processo artistico e la conseguente creazione delle fake news.

    Ler o anúncio

  • Ferrare

    Colóquio - Pré-história, Antiguidade

    Se rencontrer aux frontières : hybridations méditerranéennes dans l’Italie pré-romaine

    Le colloque « Se rencontrer aux frontières : hybridations méditerranéennes dans l’Italie pré-romaine » entend promouvoir une réflexion sur le thème des frontières et des modalités de rencontre et d’hybridation entre populations d’origine différente dans l’Italie préromaine dans un cadre analytique pluridisciplinaire, associant l’étude des données archéologiques à une vision historique et anthropologique des relations ethno-politiques et sociales.

    Ler o anúncio

  • Turim

    Colóquio - Europa

    Convegno Internazionale Curzio Malaparte e la ricerca dell'identità europea

    Il convegno, che si terrà a Torino il 6, il 7 e l'8 giugno, si propone di esplorare l’opera di Curzio Malaparte seguendo il filo rosso della sua riflessione sull’Europa, con l’intenzione di ricomporre e analizzare il complesso quadro dell’immaginario letterario che questo paesaggio rappresenta. A partire dai grandi mutamenti che subisce il panorama storico-geografico nel quale l’autore si muove negli anni 1920-1950, si vuole ragionare sullo sviluppo del tema dell’identità europea all’interno dell’opera malaprtiana per studiarne la poetica, le forme e le modalità espressive. L’obiettivo fondamentale del convegno è precisamente quello di ampliare l’indagine sulla narrativa malapartiana e rilanciare il dibattito sulla produzione letteraria dello scrittore, per individuare nuove prospettive di ricerca che investano sia l’area linguistico-letteraria sia quella storico-antropologica.

    Ler o anúncio

  • Nápoles

    Colóquio - Linguagem

    Uguaglianza, discriminazioni e identità di genere tra lingue, dati e rappresentazioni

    Nei giorni del 28 febbraio e del 1 marzo, l'Università degli Studi di Napoli «Parthenope» ospiterà il Convegno internazionale e interdisciplinare «Uguaglianza, discriminazioni e identità di genere tralingue, dati e rappresentazioni» che intende delineare alcune delle più importanti questioni di interpretazione linguistica, economica e storico-culturale sul genere e le sessualità riguardo alla popolazione LGBT+.

    Ler o anúncio

RSS Filtros selecionados

  • Períodos

    Suprimir este filtro
  • Italiano

    Suprimir este filtro

Escolher um filtro

Eventos

Formato do evento

Línguas

  • Italiano

Línguas secundárias

Anos

Tipos

Locais

Pesquisar OpenEdition Search

Você sera redirecionado para OpenEdition Search