HomeSubjectsPeriods

HomeSubjectsPeriods




  • Padua

    Seminar - Middle Ages

    Storia di genere nell’Italia medievale: nuove ricerche, nuovi approcci

    Il ciclo di seminari riunisce studiose e studiosi internazionali specialisti di storia medievale che adottano una prospettiva di genere nelle loro indagini, al fine di creare uno spazio di discussione storiografica e di riflessione sulle nuove ricerche in corso.

    Read announcement

  • Call for papers - History

    When the Night Comes

    Opportunities, limits and interpretation of the night from the Antiquity to the contemporary age

    Everything about darkness differs according to a wide range of factors including historical age, society, gender, social class, occupations. In this sense, we mean everything that fills the night with life, from the economic, political, social, cultural and religious activities of human beings to the behavior of animals, anything that stimulates the senses, from shadows, street lighting, stars, nocturnal plant and animal life to human bodies shrouded in darkness. In short, everything that humans experience during the night, from everyday life to the parallel world of dreams or the unwelcome visitation of ghosts to pirate attacks. The purpose of the Student Conference is to analyze the night from a broad historical perspective, starting from the state of the art on the subject and arriving at new declinations of the night and its importance for human activities in the past.

    Read announcement

  • Florence

    Conference, symposium - History

    Il progetto della storia – Le storie del progetto

    Architetti/storici in Italia nel secondo Novecento

    Le innumerevoli declinazioni del rapporto tra storia e progetto hanno segnato la cultura architettonica italiana del secondo Novecento, e sono state l’elemento della sua riconoscibilità sulla scena internazionale. Il convegno intende esplorare gli scambi, le tangenze, le sovrapposizioni e gli attriti tra i progettisti – dell’oggetto architettonico quanto della città e del territorio – e gli storici dell’architettura nel contesto culturale, politico, economico e sociale dell’Italia del secondo Novecento.

    Read announcement

  • Napoli

    Conference, symposium - Prehistory and Antiquity

    Tradizione e nuovi auctores della Tarda Antichità

    Il Convegno Internazionale «Tradizione e nuovi auctores della Tarda Antichità» mira ad esaminare le dinamiche di interazione, ripresa e ricezione di testi tardoantichi nella produzione di autori coevi o di poco posteriori. La cultura tardoantica è ossessionata dal rapporto con il proprio passato e con il patrimonio culturale percepito come autenticamente romano. Ciò porta a una ripresa costante dei testi della tradizione letteraria, la cui conoscenza assume un valore identitario forte.Tuttavia è innegabile che, accanto ai grandi autori del passato, si affermino quali nuovi modelli scrittori la cui auctoritas si impone quando sono in vita o poco dopo la loro morte, tanto da determinare le scelte letterarie di intellettuali coevi o di quelli dei secoli successivi.

    Read announcement

  • Genoa

    Call for papers - Thought

    People without history

    The public use of subordinate writings in the early modern and modern periods

    We invite contributions dedicated to the dynamics of the re-signification of subaltern writings in public space in the early modern and modern period. Ordinary writings produced by subaltern actors (popular classes, men and women, childhood) in the transition from the private to the public sphere should therefore be investigated with particular attention to the spaces used, the practices adopted, the strategies of visibility (or obscuration) chosen, the appropriations by civil society, the policies of preservation of popular memory and the pedagogical- didactic use of writings.

    Read announcement

  • Milan

    Study days - Prehistory and Antiquity

    Convegno su grammatica e retorica in età tardoantica

    L'insegnamento grammaticale, a partire dalla lettura delle opere in prosa e poesia, e l'insegnamento retorico, secondo i metodi dei progymnasmata e della declamazione, sono i due pilastri della scuola tardoantica. Le interazioni fra queste due aree di competenza furono però sempre più frequenti sia in ambito scolastico sia nelle realizzazioni letterarie. Questo dialogo reciproco, inoltre, trovò un ulteriore elemento d’innovazione nello sviluppo della letteratura cristiana. Il convegno internazionale intende esplorare, attraverso la presentazione di casi di studio o riflessioni più generali, due aspetti dell’interazione tra grammatica e retorica nel campo della letteratura latina tardoantica: le relazioni e gli incroci tra queste due discipline nelle opere latine con finalità didattica e quelle presenti nelle opere di contenuto cristiano e/o scritte da autori cristiani. Il convegno si articola in due mezze giornate (pomeriggio del primo giorno e mattina del secondo giorno) con l'alternanza di relazioni ampie, svolte da studiosi esperti, e relazioni brevi, svolte da ricercatori in formazione.

    Read announcement

  • Bologna

    Conference, symposium - Middle Ages

    Geografia e storia di un mito. Traiettorie romanze della Historia de Preliis di Alessandro Magno tra XIII e XV secolo

    Cette journée d’étude internationale est consacrée à l’Historia de preelis Alexandri Magni et à sa fortune dans les littératures européennes. L’Historia de preliis est un texte de première importance pour la littérature européenne du Moyen Âge et de l’époque moderne. Les présentations de la journée d’étude dresseront le profil de la diffusion et de la fortune de ce texte capital en Europe (notamment en Italie, en France et en Espagne) entre le XIIIe et le XVe siècles.

    Read announcement

  • Call for papers - Middle Ages

    Emplois et remplois du livre manuscrit au Moyen Âge méridional

    Ce colloque international est consacré aux emplois et remplois du manuscrit médiéval latin dans l’Italie méridionale, considérée comme lieu de production, passage et circulation ultérieure des livres. Par le biais d’une approche interdisciplinaire, qui allie la codicologie, la paléographie, la philologie, l’histoire de l’art et des bibliothèques, les communications porteront sur les paratextes des livres médiévaux, cherchant aussi à déchiffrer l’histoire des annotateurs, en mobilisant des méthodes variées, exploratoires et numériques. 

    Read announcement

  • Call for papers - Representation

    Max Liebermann and Italy in the context of German-Italian artistic exchange from the 1860s to the 1930s

    Although Liebermann often travelled to the Netherlands and considered it his “adopted homeland”, Italy also played an important role in his artistic development. Between 1878 and 1913 the painter made at least six journeys there, established contacts with Italian artists and critics and took part in international art exhibitions. His works also found their way into Italian collections. This conference seeks to investigate German-Italian artistic exchange more broadly between the 1860s and the 1930s. and aims to highlight German-Italian cultural exchange by looking at other contemporary personalities.

    Read announcement

  • Saint-Martin-d'Hères

    Call for papers - Europe

    Le corps envahi dans la littérature italienne (XIXe-XXIe siècle)

    Depuis quelques décennies ont fleuri les études, qui, dans des champs disciplinaires très divers, ont renversé la primauté traditionnelle que l’Occident octroyait à la dimension psychique de l’être humain (esprit, âme, intellect) pour faire place au corps, non comme simple substrat matériel et biologique, mais comme construction historique au statut varié, pensé et envisagé selon des perspectives culturelles très différentes, et pris dans un réseau dense de relations sociales, politiques et symboliques. Portés par ce mouvement, nous nous proposons d’examiner le rôle que joue la littérature dans la définition de cet habitat véritable des êtres vivants, et plus précisément, de mettre en évidence les différentes formes d’« invasion » qui se font jour dans la littérature italienne depuis le décadentisme jusqu’à nos jours.

    Read announcement

  • Naples

    Call for papers - Middle Ages

    Copie (in)fedeli

    Cristallizzazione e sovversione di modelli testuali e materiali

    Il Convegno dottorale “Copie (in)fedeli. Cristallizzazione e sovversione di modelli testuali e materiali” mira a offrire a dottorandi, dottori di ricerca e giovani ricercatori, uno spazio di discussione all’insegna della multidiscipinarietà e del confronto tra approcci e metodologie di ricerca differenti. L’interesse del Convegno sarà incentrato sulla copia non come mezzo per ricostruire l’originale, ma come testimonianza storica di per sé, nella convinzione che individuarne la fenomenologia - e il grado di fedeltà all’“originale” - permetta di interrogarsi sul concetto di trasmissione dei modelli nel Medioevo, contribuendo così a ricostruire tendenze culturali e sociali dell’epoca.

    Read announcement

  • Venice

    Call for papers - Modern

    Il sé riflesso

    Immagini, narrazioni, technologie e altre forme contemporane di autorappresentazione

    Nel vasto panorama mediale contemporaneo assistiamo ad una crescente produzione autoritrattistica che assume forme eterogenee e contorni sfumati: scritture del sé, blog, video diari e video lettere, self portrait film, fino alle variegate pratiche digitali contemporanee (profili social network, stories, time-lapse self-portraits, etc). Tra queste, l’autoritratto fotografico è spesso considerato il mezzo ideale per ricercare la propria personalità o per affermare la propria presenza, ma è anche indagine sul tempo, sulla memoria e sulla morte. È esplorazione, scoperta lacaniana della propria immagine, e talvolta configurazione che produce un corto-circuito poiché il soggetto fotografato coincide con l’autore stesso.

    Read announcement

  • Parma | Santa Maria Capua Vetere

    Conference, symposium - Language

    «Con ingegno e dottrina»

    Ricerca ecdotica e indagine manoscritta

    Il convegno « Con ingegno e dottrina ». Ricerca ecdotica e indagine manoscritta si propone di analizzare alcune esperienze selezionate nell’ambito della filologia e letteratura italiana e romanza riguardanti a vario titolo edizioni critiche e/o commentate di testi letterari. Il convegno adotta un carattere seminariale e si rivolge principalmente – seppur non esclusivamente – a giovani studiosi e ricercatori, ma anche a dottorandi e studenti.

    Read announcement

  • Milan

    Call for papers - Modern

    Hybrid

    InterArtes Review - number 2

    If the first issue of the journal dealt with the permeability of borders - the very sign of topicality - as a condition that supports an aesthetics of the hybrid, the second issue of InterArtes intends to ask how this process of hybridisation of different genres, content, themes, styles and languages changes the nature and structure of the text, what the final product born from this interaction is and whether it can give rise to multiple levels of reading generated by the presence of different expressive means. In this second issue, InterArtes opens up the possibility of taking an ontological viewpoint or a pragmatic or analytical perspective, with the ultimate aim of exploring a field of investigation that continues to offer broadening perspectives.

     

    Read announcement

  • San Biagio della Cima

    Conference, symposium - Language

    Francesco Biamonti: le carte, le voci, gli incontri

    Il 22 e 23 ottobre 2021, a vent’anni dalla scomparsa di Francesco Biamonti (1928-2001), un Convegno internazionale gli rende omaggio nei luoghi in cui ha vissuto e concepito le sue opere. Biamonti è considerato uno degli autori più significativi della letteratura italiana del Novecento per la raffinatezza del suo stile e per l’originalità con cui ha affrontato temi come il tramonto della civiltà contadina o il fenomeno migratorio sul confine tra la Francia e l’Italia, dove sono ambientati tutti i suoi quattro romanzi editi da Einaudi tra il 1983 e il 1998 e tutti tradotti anche in lingua francese e in diverse altre. 

    Read announcement

  • Turin

    Conference, symposium - Middle Ages

    Turpin and the Carolingian epic: the intersection between cultures

    Le colloque s’articulera autour de deux axes : la question de l’intertextualité, particulièrement accentuée dans la tradition de l’Historia Turpini, et l’imbrication des cultures, qui voit dans la tradition carolingienne un terrain privilégié de confrontation. À côté de problèmes d’ordre ecdotique, la réflexion touchera aux thèmes suivants : la contamination des traditions littéraires et des cultures, les personnages et les lieux, l’iconographie, les croisements entre l’épopée carolingienne et les pélerinages, les manières dont la matière a été remaniée au fil du temps.

    Read announcement

  • Procida

    Summer School - Modern

    Incontri Mediterranei - Terra Murata di Procida

    XVI edizione della Scuola estiva di Procida

    Telling the exile in the years of the pandemic is the appointment of the 16th edition of the Summer School of Procida, which every year seems to be characterized more as an opportunity for Mediterranean encounters, a meeting, between experiences, skills, different generations, around the sea among the lands, the sea that unites and does not divide even when its children are forced to leave the place where they are born and, crossing it, stop in a place where they grow up.

    Read announcement

  • Call for papers - Europe

    Professoresse di filosofia: i primi cento anni (1922-2022)

    La Società italiana delle storiche (SIS) e la Società per le donne in filosofia (SWIP Italia) invitano studiose e studiosi a presentare proposte di contributo per il convegno dal titolo “Professoresse di filosofia: i primi cento anni (1922-2022)”, che si terrà in modalità telematica l’8 e il 9 aprile 2022. Il convegno si propone di analizzare il tema dell'accesso delle donne all'insegnamento della filosofia in occasione del centenario della prima cattedra di Filosofia vinta in Italia da una donna.

    Read announcement

  • Rome

    Summer School - Language

    Negazione di un genere, genere della negazione

    Summer School Non Fiction

    Nella produzione letteraria mondiale si apprezza, da alcuni decenni, la proliferazione di forme di scrittura non finzionale (non fiction novel, docufiction, faction ecc.). La tensione tra realtà e finzione caratterizza da sempre la creazione letteraria, tuttavia il fenomeno è andato incontro di recente a una consacrazione ufficiale con l’assegnazione del premio Nobel per la letteratura alla giornalista Svetlana Aleksievitch. La crescente “fame” di realtà discende da una saturazione dell’immaginario finzionale o, invece, finisce per produrre nuove forme di fiction basate sulla rielaborazione di dati di realtà (documenti storici, cronache, atti giudiziari ecc.)? Una simile domanda investe oggi una serie di questioni teoriche – sociali, cognitive, antropologiche e politiche – prima fra tutte quella sulla delimitazione tra vero, falso e fittizio nell’epoca delle fake news.

    Read announcement

  • Conference, symposium - Middle Ages

    Le nuove frontiere del dictamen : tra epistolografia e Digital Humanities

    La conférence internationale Le nuove frontiere del dictamen: tra epistolografia e Digital Humanities, financé par le label scientifique 2020 de l'université franco-italienne, a été conçu comme une opportunité scientifique pour renforcer la collaboration internationale dans un domaine d'étude dans lequel des spécialistes de différents pays sont déjà impliqués dans des projets d'intérêt commun.

    Read announcement

RSS Selected filters

  • Periods

    Delete this filter
  • Italian

    Delete this filter

Choose a filter

Events

Event attendance modalities

Languages

  • Italian

Secondary languages

Years

Types

Places

Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search