HomeConvegno su grammatica e retorica in età tardoantica

HomeConvegno su grammatica e retorica in età tardoantica

*  *  *

Published on Monday, May 22, 2023

Abstract

L'insegnamento grammaticale, a partire dalla lettura delle opere in prosa e poesia, e l'insegnamento retorico, secondo i metodi dei progymnasmata e della declamazione, sono i due pilastri della scuola tardoantica. Le interazioni fra queste due aree di competenza furono però sempre più frequenti sia in ambito scolastico sia nelle realizzazioni letterarie. Questo dialogo reciproco, inoltre, trovò un ulteriore elemento d’innovazione nello sviluppo della letteratura cristiana. Il convegno internazionale intende esplorare, attraverso la presentazione di casi di studio o riflessioni più generali, due aspetti dell’interazione tra grammatica e retorica nel campo della letteratura latina tardoantica: le relazioni e gli incroci tra queste due discipline nelle opere latine con finalità didattica e quelle presenti nelle opere di contenuto cristiano e/o scritte da autori cristiani. Il convegno si articola in due mezze giornate (pomeriggio del primo giorno e mattina del secondo giorno) con l'alternanza di relazioni ampie, svolte da studiosi esperti, e relazioni brevi, svolte da ricercatori in formazione.

Announcement

Università degli Studi di Milano - Dipartimento di Studi Filologici, Linguistici e Letterari

Convegno internazionale Incroci e interferenze tra grammatica e retorica nella letteratura latina di età tardoantica

Il convegno ha ottenuto il Label scientifique dell’Università Italo-Francese (2e appel à projets Label 2022)

Programma

Giovedì 25 maggio 2023

Per partecipare a distanza occorre registrarsi qui: https://events.teams.microsoft.com/event/a3ed86c6-d938-4a0c-90d6-78405febf974@13b55eef-7018-4674-a3d7-cc0db06d545c

Presidenza: Massimo Gioseffi (Università degli Studi di Milano)

  • (14.30-14.45) Saluti e introduzione 
  • (14.45-15.30) Martina Venuti (Università Ca' Foscari di Venezia), Argumenta Vergiliana tra prassi didattica e mestiere letterario
  • (15.30-16.00) Alessio Ameduri (Università degli Studi di Torino), Così parlano Enea e Didone. Interpunzione, lettura enfatica e segmentazione del discorso come risorse interpretative di Verg. Aen. 4 in età tardoantica
  • (16.00-16.20) Andrea Pizzotti (Università degli Studi di Milano), Servio e l'etimologia antifrastica

(16.30-17.00) Pausa

Presidenza: Concetta Longobardi (Università degli Studi di Napoli Federico II)

  • (17.00-17.30) Marco Gay (St Andrews University), Esegesi virgiliana e Commenta in Ciceronis Rhetorica di Mario Vittorino
  • (17.30-17.50) Chiara Formenti (Università degli Studi di Milano), La retorica sparita: i commenti oraziani e il loro carattere grammaticale
  • (17.50-18.10) Elena Castelnuovo (Università degli Studi di Milano), Delitto e castigo in Claudio Mario Vittorio e Draconzio: la caduta di Adamo ed Eva tra grammatica, retorica ed esegesi

Venerdì 26 maggio 2023

Per partecipare a distanza occorre registrarsi qui: https://events.teams.microsoft.com/event/e8e6ed6c-2fcd-412b-b9f9-a1329e5ff2dd@13b55eef-7018-4674-a3d7-cc0db06d545c

Presidenza: Paola Francesca Moretti (Università degli Studi di Milano)

  • (9.00-9.45) Luigi Pirovano (Alma Mater Studiorum, Università di Bologna), Alcune considerazioni sull'insegnamento degli esercizi preliminari nelle scuole latine
  • (9.45-10.15) Matilde Oliva (Università degli Studi di Firenze), L’erotapokrisis tra retorica e grammatica. Storia ed evoluzione di una tradizione didattica (e letteraria) antica
  • (10.15-10.45) Maria Teresa Galli (Alma Mater Studiorum, Università di Bologna), Il De epistolis anonimo (Rhetores Latini Minores, p. 589 Halm): osservazioni intorno ad un’opera didattica di teoria epistolare

(11.00-11.30) Pausa

Presidenza: Amedeo A. Raschieri (Università degli Studi di Milano)

  • (11.30-12.00) Adrien Bresson (Université de Lyon-Saint Étienne), Grammaire et rhétorique dans les œuvres d’Ausone à visée didactique
  • (12.00-12.30) Eleonora Recupero Porcino (Università Ca' Foscari di Venezia), Il Ludus septem sapientum di Ausonio e la tradizione dell’insegnamento grammaticale e retorico
  • (12.30-13:00) Discussione e conclusioni

Comitato scientifico

  • Massimo Gioseffi (Università degli Studi di Milano)
  • Concetta Tania Longobardi (Università degli Studi di Napoli Federico II)
  • Céline Urlacher (Université de Mulhouse)
  • Vincent Zarini (Sorbonne Université)

Organizzatori

  • Laetitia Ciccolini (Sorbonne Université)
  • Amedeo A. Raschieri (Università degli Studi di Milano)

Per informazioni

amedeo.raschieri@unimi.it

Places

  • Sala Malliani - Via Festa del Perdono 7
    Milan, Italian Republic (20122)

Event attendance modalities

Hybrid event (on site and online)


Date(s)

  • Thursday, May 25, 2023
  • Friday, May 26, 2023

Keywords

  • grammatica, retorica, latino, letteratura

Contact(s)

  • Amedeo Raschieri
    courriel : amedeo [dot] raschieri [at] unimi [dot] it

Information source

  • Amedeo Raschieri
    courriel : amedeo [dot] raschieri [at] unimi [dot] it

License

CC0-1.0 This announcement is licensed under the terms of Creative Commons CC0 1.0 Universal.

To cite this announcement

« Convegno su grammatica e retorica in età tardoantica », Study days, Calenda, Published on Monday, May 22, 2023, https://doi.org/10.58079/1b9a

Archive this announcement

  • Google Agenda
  • iCal
Search OpenEdition Search

You will be redirected to OpenEdition Search