Accueil“Aconchiar el mundo y reformar la Yglesia". Charles V and the religion

“Aconchiar el mundo y reformar la Yglesia”. Carlo V e la religione

“Aconchiar el mundo y reformar la Yglesia". Charles V and the religion

"Riforma e Movimenti Religiosi" Journal n°6 (December 2019)

Rivista “Riforma e movimenti religiosi” n°6 (dicembre 2019)

*  *  *

Publié le mercredi 31 octobre 2018 par Elsa Zotian

Résumé

Nel cinquecentenario dell’elezione imperiale di Carlo V, la rivista “Riforma e movimenti religiosi” intende allestire un numero monografico dedicato a uno degli eventi che simbolicamente segnano una cesura nella storia europea, sia per la confluenza di sconfinati domini sotto la corona asburgica con il suo dilatarsi su nuovi mari e nuovi continenti, sia per l’insorgere della Riforma protestante. Da tali trasformazioni scaturirono nessi inediti tra politica e religione e conseguenze di “lunga durata” nella storia del vecchio continente, destinate a protrarsi sino a oggi. Fu allora che miti del passato allora ancora vivi, quali l’autorità della corona imperiale e della tiara papale come supremi custodi della Christianitas europea contro l’espansionismo dell'Impero ottomano, giunsero al loro definitivo tramonto tra aspri conflitti reciproci.

Annonce

Argomento

Riforma e movimenti religiosiè una rivista di studi semestrale dedita a ricerche storiche concernenti i movimenti di riforma religiosa in Italia e in Europa. Ex Bollettino della Società di Studi Valdesi, pubblica ininterrottamente dal 1884.

Nel cinquecentenario dell’elezione imperiale di Carlo V, la rivista “Riforma e movimenti religiosi” intende allestire un numero monografico dedicato a uno degli eventi che simbolicamente segnano una cesura nella storia europea, sia per la confluenza di sconfinati domini sotto la corona asburgica con il suo dilatarsi su nuovi mari e nuovi continenti, sia per l’insorgere della Riforma protestante. Da tali trasformazioni scaturirono nessi inediti tra politica e religione e conseguenze di “lunga durata” nella storia del vecchio continente, destinate a protrarsi sino a oggi. Fu allora che miti del passato allora ancora vivi, quali l’autorità della corona imperiale e della tiara papale come supremi custodi della Christianitas europea contro l’espansionismo dell'Impero ottomano, giunsero al loro definitivo tramonto tra aspri conflitti reciproci.

Intorno a questi classici temi della storiografia ovunque si continua a lavorare intensamente con l’apertura di nuovi problemi, nuove prospettive e nuovi cantieri di ricerca, particolarmente vivaci in Italia.

Su questi problemi storici “Riforma e movimenti religiosi” ha aperto una “Call for papers”, indicando come argomento centrale la questione religiosa nelle sue conflittualità, tensioni, utopie, speranze.

Tempistica e pubblicazione degli articoli

Entro il 30 novembre 2018

i candidati dovranno inviare:

  • un testo di presentazione dell’intervento (massimo 3.000 caratteri spazi inclusi);
  • il proprio curriculum di studi;
  • l’elenco delle principali pubblicazioni.

La candidatura dovrà essere inviata all’indirizzo di posta elettronica rmr@studivaldesi.org, inserendo nell’oggetto la dicitura “Call for paper Carlo V” e il proprio cognome.

Le proposte di intervento saranno valutate entro il 31 dicembre 2018. Coloro che saranno selezionati, dovranno inviare i testi definitivi dei contributi al medesimo indirizzo di posta elettronica entro e non oltre il 30 giugno 2019.

Gli articoli presentati saranno valutati dalla redazione e poi sottoposti alla double blind peer review: in seguito potranno essere richieste all’Autore modifiche o integrazioni in vista della pubblicazione da completare entro il 15 settembre 2019.

Gli articoli selezionati saranno pubblicati su “Riforma e movimenti religiosi” nel numero VI, del dicembre 2019.

Per ulteriori informazioni si veda www.riformaemovimentireligiosi.com/callforpaper

Comitato scientifico

  • Marina Benedetti,
  • Peter Biller,
  • Emidio Campi,
  • Patrick Cabanel,
  • Luciana Borghi Cedrini,
  • Pietro Clemente,
  • Denis Crouzet,
  • Antonio Di Grado,
  • Alain Dufour,
  • Olivier Fatio,
  • Massimo Firpo,
  • Franco Giacone,
  • Philippe Joutard,
  • Daniele Menozzi,
  • Grado G. Merlo,
  • Ottavia Niccoli,
  • Pierrette Paravy,
  • Alexander Patschowsky,
  • Paolo Ricca,
  • Giorgio Rochat,
  • Gian Paolo Romagnani,
  • Ugo Rozzo,
  • Emanuela Scribano,
  • Kurt Victor Selge,
  • Daniela Solfaroli Camillocci,
  • Geoffrey Symcox,
  • Tullio Telmon,
  • Giorgio Tourn,
  • Lothar Vogel.

Dates

  • vendredi 30 novembre 2018

Fichiers attachés

Mots-clés

  • religion, Renaissance, Charles V

Contacts

  • Gianclaudio Civale
    courriel : gianclaudiocivale [at] hotmail [dot] com

URLS de référence

Source de l'information

  • Gianclaudio Civale
    courriel : gianclaudiocivale [at] hotmail [dot] com

Pour citer cette annonce

« “Aconchiar el mundo y reformar la Yglesia". Charles V and the religion », Appel à contribution, Calenda, Publié le mercredi 31 octobre 2018, https://calenda.org/498785

Archiver cette annonce

  • Google Agenda
  • iCal