HomeVenezia Novecento: le voci di Paola Masino e Milena Milani

*  *  *

Published on Wednesday, October 09, 2019 by Anastasia Giardinelli

Summary

Il convegno ha lo scopo d’indagare il rapporto di Paola Masino e Milena Milani con Venezia, portando in primo piano una comune esperienza d’esilio imposto dal fascismo e mettendo in luce inediti legami all’interno di una comunità artistica che le vide partecipi tra primo e secondo Novecento. Paola Masino (1908-1989) visse un periodo d'esilio nella città lagunare, a fianco del compagno Massimo Bontempelli. Qui trovarono inizio le sue riflessioni sulla relazione donna-società, venne concepito il romanzo Nascita e morte della massaia e l'autrice ebbe l'opportunità di incontrare vari intellettuali, tra cui Anna Maria Ortese. Anche per Milena Milani (1917-2013) Venezia fu un luogo di scambio con figure del panorama dell’arte, uno spazio di costruzione della propria poetica nonché sede privilegiata del mestiere di giornalista e traduttrice per il Cavallino di Carlo Cardazzo. In città pubblicò le prime raccolte di poesia e racconti, tra cui Ignoti furono i cieli (1944), ambientò La ragazza di nome Giulio (1964) e fu operatrice culturale. 

Announcement

Programma

Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Ca’ Foscari di Venezia

Dottorato in Italianistica dell’Università Ca’ Foscari di Venezia

MOD – Società italiana per lo studio della modernità letteraria

17 ottobre 2019

Aula Magna Silvio Trentin, Ca' Dolfin

ore 15.00 

Saluti del Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici Giovannella Cresci 

e del Coordinatore del Dottorato in Italianistica Daniele Baglioni

Presiede Ilaria Crotti

  • Sabina Ciminari, Université Paul-Valéry Montpellier 3 «Vorrei diventare una scrittrice importante», l'esordio narrativo di Milena Milani
  • Angela Fabris, Universität Klagenfurt  Seduzioni e scenari veneziani: la percezione del corpo e le categorie del maschile e del femminile in La ragazza di nome Giulio 
  • Irena Prosenc, University of Ljubljana Quando acqua e sole bastano a consolare: paesaggi urbani e paesaggi marini nella narrativa di Milena Milani
  • Marinella Mascia Galateria, Università “La Sapienza” di Roma Dalla scrivania tutta per sé al confino della Massaia: la Venezia di Paola Masino
  • Cecilia Bello, Università “La Sapienza” di Roma «Il festival rinascerà», Paola Masino inviata alla Manifestazione d’Arte Cinematografica di Venezia  

18 ottobre 2019

Aula Morelli - Dipartimento di Studi Umanistici

ore 9.00 Presiede Ricciarda Ricorda 

  • Arianna Ceschin, Università Ca’ Foscari di Venezia «Venezia appena l'ho vista non mi ha fatto nessuna impressione»: Paola Masino e il complesso rapporto con il capoluogo lagunare
  • Stefania Portinari, Università Ca’ Foscari di Venezia Per un ritratto di Milena Milani: quadri-scritti e «soltanto amore»
  • Monica Giachino, Università Ca’ Foscari di Venezia Milena Milani e le Edizioni del Cavallino
  • Alessandra Trevisan, Università Ca’ Foscari di Venezia Diario veneziano e altri racconti: la rubrica di Milena Milani sul quotidiano «La Stampa»

Comitato scientifico

  • Ilaria Crotti, professoressa
  • Monica Giachino, professoressa

Comitato organizzativo

  • Arianna Ceschin, dottore di ricerca in Italianistica
  • Alessandra Trevisan, dottoranda in Italianistica 

Info: https://www.unive.it/data/agenda/2/31478

Places

  • Aula Magna S. Trentin, Ca' Dolfin e Aula Morelli, Dipartimento di Studi Umanistici a Malcanton Marcorà
    Venice, Italian Republic

Date(s)

  • Thursday, October 17, 2019
  • Friday, October 18, 2019

Reference Urls

Information source

  • Alessandra Trevisan
    courriel : ale [dot] trevisan [at] unive [dot] it

To cite this announcement

« Venezia Novecento: le voci di Paola Masino e Milena Milani », Conference, symposium, Calenda, Published on Wednesday, October 09, 2019, https://calenda.org/685685

Archive this announcement

  • Google Agenda
  • iCal